16 ottobre 2005

 

LA VYTA DI ANTONIO TOMBOLINI


Ricevuto il giorno 11 Ottobre e letto oggi, 16/10. Così, come se niente fosse, dopo tante strombazzate e proclami è giunta l'ora che volge al desio...

Antò, ma è mai possibile? I soci te li scegli sempre con il lanternino!

Ecco la mesta missiva:

Loreto, 11 ottobre 2005

Gentile Cliente,

Scusandomi per il lungo silenzio, desidero metterti finalmente a parte delle vicende societarie che proprio tale prolungato silenzio (insieme all'evidente interruzione dei piani di sviluppo previsti) hanno causato.

Si tratta in breve di questo: Retail Group srl, fino a qualche tempo fa socio al 50% di Vyta srl insieme al sottoscritto, ha ritenuto più opportuno cambiare destinazione al marchio aziendale, per indirizzarlo a svolgere le funzioni di insegna di suoi punti vendita presso alcune stazioni ferroviarie (per ora Roma e Venezia), non più per la vendita di prodotti enogastronomici di alta qualità, ma per la vendita di prodotti di massa e da asporto (bibite, snack, ecc.).

Tale situazione rendeva incompatibile, com'è ovvio, il contemporaneo utilizzo del marchio Vyta per l'attuazione di programmi radicalmente diversi, quali quelli che anche con te abbiamo discusso, per i quali era nato il sito Vyta.com

Per questo, coi tempi tecnici che purtroppo la burocrazia italiana rende inevitabilmente lunghi oltremisura, siamo addivenuti di comune accordo a questa decisione: il sottoscritto ha ceduto le sue quote a Retail Group srl, che è ora socio unico al 100% di Vyta srl, e che utilizzerà società e marchio per i propri fini.

Naturalmente questo comporta l'interruzione del rapporto contrattuale che con te abbiamo concordato e a cui avevamo iniziato a dare esecuzione: per questo ritengo doveroso, da parte mia e della società di cui resto amministratore fino al 31 ottobre prossimo, comunicarti la cessazione delle operazioni di Vyta.com a far data dal 30 settembre 2005.

Mi auguro di poter di nuovo godere con te della stessa fiducia, in riferimento agli immediati futuri nuovi programmi di attività, di cui ti metterò presto a parte.

Cordiali saluti,
(Antonio Tombolini)

Commenti: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

IMPORTANTE: Cucina & Ironia viene aggiornato senza alcuna periodicità, non rappresenta pertanto una testata giornalistica. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a cibitalia@cibitalia.com, verranno immediatamente rimosse.