21 luglio 2005

 

ATTENTI ALLA TRUFFA

Il sospetto che qualcosa fosse poco chiaro è stato confermato da una piccola indagine personale. Altroconsumo, infatti, riporta quanto segue.
A due anni dall'entrata in vigore della patente a punti, dal 1° luglio 2005 è scattata la ricarica per buona condotta di guida, un bonus di 2 punti concesso a chi finora non ha subìto tagli. Ma, subito, qualche truffatore ha cercato di approfittarsi della novità.
I due punti sulla patente sono già stati attribuiti d'ufficio dalla direzione generale della Motorizzazione a chi non ha commesso infrazioni nel corso dell'ultimo biennio, ossia ad oltre 32 milioni di patenti. Chi ne aveva 20, passa ora a 22. I due punti saranno man mano riaccreditati in automatico anche a ogni cittadino che, nell’arco di due anni, non ha più subito decurtazioni dalla patente.


La truffa
Già da qualche giorno, però, circola su internet o via sms, un messaggio che invita a chiamare il numero telefonico di un fantomatico “registro delle patenti” al fine di verificare l’accredito dei due punti.
“Vuoi riaccreditare i punti persi della patente? Chiama il numero 848.xxx.xxx...”. Chiamando il numero indicato, risponde una voce registrata che vi chiederà la data di nascita ed il n° della patente (solo numeri, non le lettere). Dopo alcuni secondi, vi verrà comunicato l'accredito dei 2 punti.
Il “registro delle patenti” è, in realtà, un escamotage creato per farvi chiamare un numero telefonico a pagamento che renderà solo più salata la vostra bolletta. Attenzione, l’accredito sulla patente è automatico, non avete bisogno di telefonare a nessuno!




Commenti: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

IMPORTANTE: Cucina & Ironia viene aggiornato senza alcuna periodicità, non rappresenta pertanto una testata giornalistica. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a cibitalia@cibitalia.com, verranno immediatamente rimosse.