21 aprile 2005

 

CARTOLINA PER... BONILLI

La cartolina di Paolo Massobrio di oggi mi è particolarmente piaciuta e per questo la pubblico integralmente. Concordo su tutti i punti anche se in passato, proprio su queste pagine, avevo già avanzato tali perplessità. Però, si sa, Massobrio è Massobrio...solo una cosa Paolo, non esagerare perchè come si dice: Amici vitia si feras, facis tua.

"Ma che succede al Gambero Rosso, non siete più abituati alla critica? Oppure, per stessa ammissione di Bonilli su Magazine di oggi, brucia quel “qualche schiaffetto” dato dalla Baresani alla Città del Gusto? Da parte nostra siamo persino onorati di aver ricevuto una citazione, nei giorni scorsi, “come concorrenti” nel Blog di Bonilli, che alla fine sembra lamentarsi e sorprendersi che in un giornale di critica come Giudizio Universale, abbiano scelto le penne di Raspelli e Massobrio. Caro Bonilli, che tu possa avere il Dna dell’egemonia (o dell’invidia) ci sembra un buon rischio, dicci solo cosa vuoi fare da grande: il ristoratore alla città del gusto (ma guai a criticarti) o il critico di una guida che siede nel salotto di Vespa e commenta i giudizi su questo o su quel ristorante? La vetrina di chef e produttori di vino in tivù, come ha stigmatizzato di recente Aldo Grasso, o il dispensatore critico dei tre bicchieri? L’organizzatore di viaggi e promozioni all’estero dei prodotti a sua volta premiati o il giornalista? Sei romano o veneto? Della serie “Faso tutto mì”, ovvero l’egemonia de' noantri."



Commenti: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

IMPORTANTE: Cucina & Ironia viene aggiornato senza alcuna periodicità, non rappresenta pertanto una testata giornalistica. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a cibitalia@cibitalia.com, verranno immediatamente rimosse.