25 settembre 2004

 

In Vino Veritas da "Report RAI 3"

Mi aspettavo una trasmissione più incisiva, pungente e veritiera. E' stata invece un semplice "Report", nel senso che non ha aggiunto nulla di nuovo a ciò che è celatamente noto. Una puntata senza lode e molta infamia. Faziosa e qualunquista! Anzi a pensarci bene, c'è stata una intervista (eufemismo) che mi ha lasciato letteralmente sconcertato, schifato e irato (vorrei usare ben altro termine). L'intervista al Sottosegretario alle politiche agricole con delega al vino, Teresio Delfino. Semplicemente vergognoso!


Da Report:
VOCE FUORI CAMPO DELL'AUTORE - Proprio il sassicaia era un vino da tavola, ma poi gli è stato concesso una categoria superiore.
AUTORE - C'era l'esempio del Sassicaia, poi cos'è diventato, IGT adesso? Io non lo consumo. TERESIO DELFINO - sottosegretario alle politiche agricole, No io lo bevo, ma questa particolarità se sia IGT o DOC… sì è DOC.

AUTORE - Ma perché è vietato scrivere l'annata?
TERESIO DELFINO - sottosegretario politiche agricole - Diventerà obbligatoria dal primo gennaio 2005, se non erro, anche l'indicazione dell'annata, quantomeno noi…
AUTORE - Solo quello da tavolo?
TERESIO DELFINO - sottosegretario politiche agricole -Tutto il vino… all'anidride solforosa.
VOCE FUORI CAMPO DELL'AUTORE - Pazienza.. il viceministro si è sbagliato, l'obbligo riguarderà l'anidride solforosa e non l'annata, anche per i vini doc e igt è facoltativo. Infatti in questa cantina, per esempio, non la mettono su nessun tipo di vino.

E poi c'è chi si lamenta a destra e chi a sinistra.
Ridicola la sceneggiata di Cernilli e Sangiorgi. Comico l'intervento di Maroni. Degna di Zelig l'affermazione di Zonin <>. Simpatica la gag di Antinori.
Per la cronaca, il Ministro non è stato da meno sia chiaro!
Le Politiche Agricole dovrebbero farle nei campi, a ZAPPARE!




Commenti: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

IMPORTANTE: Cucina & Ironia viene aggiornato senza alcuna periodicità, non rappresenta pertanto una testata giornalistica. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a cibitalia@cibitalia.com, verranno immediatamente rimosse.