22 marzo 2004

 

22 Marzo, giornata mondiale dell'acqua


Nessuna singola misura riuscirà a far di più
per diminuire le malattie e salvare vite
nel mondo in via di sviluppo
che il rendere accessibile a tutti
acqua sicura ed impianti igienici adeguati.
Kofi Annan, Segretario Generale ONU


Il 22 marzo di ogni anno viene celebrata in tutto il mondo, su iniziativa dell'ONU, la Giornata Mondiale dell'Acqua: ogni Stato membro realizza iniziative volte a richiamare l'attenzione sul tema dell'acqua come bene di vitale importanza per tutti gli abitanti del pianeta.

Today, March 22, is World Water Day, the day designated by the United Nations to look at water issues around the world.

E mentre l'OMS mette sotto accusa Italia e America per i consumi esagerati, noi
vediamo cosa c'è dentro la Bottiglia.

Leggere le analisi riportate sull'etichetta di un'acqua minerale qualche volta è davvero
un'impresa, visto che occorre districarsi tra simboli e valori spesso misteriosi.
Sodio: per lacqua il valore consigliabile è di 20 mg per litro. Il limite previsto oggi è di 175 milg/l, salirà con la nuova legge a 200 milg/l.
Calcio: la legge, pur non prevedendone un limite massimo, fissa a 100 milligrammi per litro la quota ottimale.
Fluoro: il valore massimo per lacqua si aggira intorno all'1,7 milligrammi per litro.
Cloro: in un'acqua minerale non deve superare i 25 mg./l. A valori molto elevati (200 mg/l) è spia di inquinamento. E' un disinfettante che non arreca nessun danno alla salute dell'uomo, anche se proprio il cloro è il primo responsabile del cattivo odore dell'acqua di molti acquedotti dove viene utilizzato, per l'appunto, come disinfettante.
Solfati: (o ione solfidrico): generalmente, in un'acqua minerale, il livello di zolfo si mantiene intorno ai 50 mg/l.
Nitrati (o ione nitrico): residui di attività organica. La loro presenza in forte quantitativi nell'acqua è indice di inquinamento poichè provengono da scarichi industriali o da attività agricola. La legge ne fissa il limite a 5 mg/l.
Nitriti (o ione nitroso): anch'essi residui di attività organica, ma ad un livello decisamente più pericoloso dei nitrati. Non devono comparire in alcun modo nell'acqua.
Sostanze Oganiche (o indice di ossidabilità): vale quanto detto per i nitriti, vista la loro pericolosità.
PH : il livello medio si fissa intorno a 7; se il PH risulta parecchio maggiore a questa cifra, l'acqua sarà Alcalina, se minore, Acidula.
Importantissimo, in un'acqua è, il Residuo Fisso a 180°. Più è alto questo numero riportato sull'etichetta di ogni acqua minerale, maggiore è il contenuto di minerali.



Commenti: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

IMPORTANTE: Cucina & Ironia viene aggiornato senza alcuna periodicità, non rappresenta pertanto una testata giornalistica. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a cibitalia@cibitalia.com, verranno immediatamente rimosse.