21 febbraio 2004

 

I FALSI NON SI DISTINGUONO DAI VERI

Stamane mi girano! A dire il vero, il movimento rotatorio, al quale sto sottoponendo le gonadi, ha avuto inizio ieri. Si parla di olio di oliva, ma il discorso può essere esteso anche a tutti gli altri prodotti enogastronomici. Anche di fronte alle prove, provate, che la stragrande maggioranza degli oli d'oliva in circolazione in Italia, nulla hanno a che fare conle olive, talune persone continuano ad acquistare "ciofeche", convinte che quello sia olio a buon prezzo e che noi (rivenditori, produttori di qualità) rientriamo in una cerchia di truffatori che si nasconde dietro lo spauracchio della qualità! Ora, per cortesia, visto che l'argomento non ha alcun connotato ironico, siete pregati di leggere attentamente, quanto riporto più in basso attraverso il link sull'autore e di non fare finta di niente! Quanto segue, mi è stato inviato via e-mail dal settimanale online AGRONEWS. Il servizio è firmato da Luigi Veronelli.

Ad Lib!


Commenti: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

IMPORTANTE: Cucina & Ironia viene aggiornato senza alcuna periodicità, non rappresenta pertanto una testata giornalistica. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a cibitalia@cibitalia.com, verranno immediatamente rimosse.