24 ottobre 2003

 

"Risate a denti stretti"

Un po' di sana "Cucina & Ironia"
1. "La dichiaro in arrosto!". "Ma ce l'ha il mandato di cottura?".
2. Una signora telefona al dottore: "Dottore, mio figlio di 6 mesi sta male?". "Da quanto tempo?". "Dall'ora di pranzo". "E cosa ha preso?". "Due dita di vino". "Ma come! A quell'eta' deve prendere solo latte!". "Come del latte con le cozze?".
3. Cosa mangiano i fantasmini appena nati? Hecto-plasmon.
4. Colmo per un grassone: nascere sotto il segno della bilancia.
5. Colmo per un pasticciere: avere fra i suoi clienti la crema della societa'.
6. Dal droghiere: una bottiglia di vino. "Bianco o rosso?" "E' lo stesso, tanto mio padre e' daltonico!"
7. Dieta Valium per dimagrire. Agisce non perche' ti calmi veramente l'appetito, ma perche' la maggior parte del cibo ti cade per terra...".
8. Dieta: una vita da malati per morire finalmente sani!
9. "Dottore, negli ultimi mesi sono ingrassata 70 Kg". "Non si preoccupi, apra la bocca e dica: 'muuuuuh'".
10. Un uomo si presenta dal dottore con un melone sotto al naso, una carota in un orecchio e una banana nell'altro: Che ne pensa di me, dottore?". "Mi sa che lei non si alimenta correttamente!".
11. Un pezzo di formaggio dice ad un altro pezzo di formaggio: "Non mi sento in forma".
12. Cosa diventa il formaggio dopo un mese? Forgiugno.
13. Le mie due figlie hanno sposato due salumieri : ho due generi alimentari!
14. Ho visto un uomo con un occhio pesto e uno ragu'.
15. La probabilita' che la fetta di pane cada sul lato imburrato e' direttamente proporzionale al costo del tappeto (una delle leggi di Murphy).

Buon appe!






Commenti: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

IMPORTANTE: Cucina & Ironia viene aggiornato senza alcuna periodicità, non rappresenta pertanto una testata giornalistica. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a cibitalia@cibitalia.com, verranno immediatamente rimosse.