17 ottobre 2003

 

"Cantina aperta..."

...nel senso che la cantina di Cibopolis è stata sventrata dal crollo del soffitto.
Grazie all' incompetenza, superficialità e approssimazione dell'impresa edile, che al piano superiore sta ristrutturando un appartamento. Durante gli anni della ricostruzione Italiana, non era difficile imbattersi in costruttori improvvisati e senza scrupoli che lavorando in economia, utilizzava materiali di qualità scadente e sfruttava manovalanza inesperta e stremata da lunghe ore di lavoro, spesso e volentieri facevano cappellate. Il dazio di quegli anni lo stiamo pagando ora. Vedi Palermo, Napoli, Irpinia, Molise ecc. Il Signor impresario in questione, affiancato dal geometra e da un non meglio identificato "ingegni-ere", hanno pensato di emulare i loro avi e lavorando in estrema economia, fregandosene delle possibili implicazioni e delle più elementari norme di sicurezza, hanno dato ordine di scavare per recuperare 60 cm e costruire, forse, delle scale, che avrebbero avuto solo ed esclusivamente funzione estetica. Grazie a questi "COGLIONI" ho dovuto cancellare una degustazione prevista per sabato, 18 Ottobre, alla quale avrebbe partecipato anche Andrea Bocelli e il suo pianista. Per non parlare del disagio con cui siamo costretti a condividere lo spazio disponibile.
Qualcuno però la pagherà cara. Parola mia!


Commenti: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

IMPORTANTE: Cucina & Ironia viene aggiornato senza alcuna periodicità, non rappresenta pertanto una testata giornalistica. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a cibitalia@cibitalia.com, verranno immediatamente rimosse.