10 settembre 2003

 

ALLA FINE HANNO APPROVATO LA LAPIDAZIONE DI AMINA

Il Tribunale supremo della Nigeria ha ratificato la condanna a morte per
lapidazione di AMINA; ha solamente posticipato l'esecuzione di due mesi per permetterle di allattare il suo bambino.
Trascorso questo termine la sotterreranno fino al collo e l'ammazzeranno
a sassate, a meno che una valanga di dissensi non riesca a dissuadere le
Autorità Nigeriane. Amnesty International chiede il tuo appoggio tramite la tua firma nelle sue pagine web. Mediante una campagna di firme come questa si salvò in passato un'altra donna, Safiya, nella stessa situazione. Sembra che per AMINA abbiano
ricevuto pochissime firme.
Contatta subito:
www.amnistiapornigeria.orgoppure: www.amnistiaporsafiya.org e firma per AMINA
Non pensare che non serva a niente: all'altra donna salvò la vita.
Fai circolare questo messaggio fra le persone che sai sensibili a questa
orribile minaccia di morte. Fallo subito, io l'ho già fatto.

Pasquale

Commenti: Posta un commento

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

IMPORTANTE: Cucina & Ironia viene aggiornato senza alcuna periodicità, non rappresenta pertanto una testata giornalistica. Le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo a cibitalia@cibitalia.com, verranno immediatamente rimosse.